Presentazione dello Studio Legale

Lo Studio, con sedi a Milano e Roma, offre una gamma completa di servizi e di consulenza legale ed è rinomato a livello internazionale per le proprie competenze nonché per la conoscenza, approfondita negli anni, dell’approccio e degli obiettivi che caratterizzano in particolare le imprese europee e nordamericane.

Fondato nel 1969 da Giorgio Mondini e da Giuseppe Rusconi, si è gradualmente sviluppato nel corso degli anni incrementando i propri rapporti con un’ampia clientela, nazionale ed estera, e con numerosi ed importanti studi legali internazionali.

I tredici soci dello Studio Legale sono affiancati da un team di professionisti per offrire alla clientela un ampio ventaglio di servizi ed esperienza.

Tutti i membri dello Studio conoscono diverse lingue; in particolare essi sono in grado di utilizzare a livello professionale la lingua inglese nell’assistenza alla clientela, per la negoziazione di contratti e la conduzione di trattative in genere. Inoltre, lo Studio ha istituito al suo interno uno Spanish desk (nel 2007), un French desk (2008) ed un German desk (2009).

Team di esperti in diritto alimentare

Avv. Giorgio Rusconi
Avv. Omar Cesana
Dott.ssa Lavinia Romani
Avv. Giulia Cozzolino

Diritto Alimentare

Il diritto alimentare si occupa di tutto ciò che riguarda la produzione, la distribuzione e il commercio di alimenti. In primo luogo, attengono al diritto alimentare i regolamenti per la produzione di cibo, i limiti legali o i divieti di utilizzo di sostanze, le norme su trasporto, conservazione e date di scadenza. Inoltre, fanno parte dell’area del diritto alimentare tutte le regole, in gran parte recenti e di derivazione europea, riguardanti l’etichettatura dei cibi e le indicazioni di provenienza geografica. Alla prospettiva di difesa della salute pubblica si affianca oggi l’ulteriore profilo di tutela del consumatore e della sua scelta libera e consapevole. Similmente parte del diritto alimentare sono anche le norme su autorizzazioni e controlli, insieme anche a specifici profili di diritto della concorrenza e di tutela del mercato dall’immissione di prodotti che non rispettano i requisiti legali o pericolosi per la salute.

Il Team di diritto alimentare di Mondini Rusconi Studio Legale è in grado di offrire servizi di consulenza stragiudiziale ed assistenza giudiziale con riferimento a tutti gli aspetti del diritto alimentare, seguendo il principio “dalla fattoria alla tavola” che ha ispirato la normativa comunitaria e spaziando dagli alimenti per il consumo umano ai mangimi animali, dagli alimenti particolari agli integratori alimentari, dai prodotti dell’agricoltura biologica agli additivi, dai prodotti geneticamente modificati ai novel food.

Consapevole delle esigenze delle realtà multinazionali, il Team corrisponde con esperti di diversi paesi ed è in grado di fornire assistenza e consulenza, sia con riferimento al mercato nazionale e comunitario, sia con riguardo ai paesi extra UE. Grazie alle relazioni costruite negli anni con colleghi stranieri, mi sono fatto promotore, nel 2007, della costituzione di FLN – Food Lawyers’ Network Worldwide (www.food-lawyers.net). Attualmente, il network annovera tra le proprie fila una trentina di membri ed in grado di fornire assistenza in circa quaranta paesi. Alcuni membri del network prestano consulenza ai Governi dei paesi emergenti (tra i quali, alcuni paesi arabi) allo scopo di approfondire le problematiche relative alla sicurezza alimentare e di assistere il legislatore locale nell’implementazione della normativa (laddove ancora inesistente).  

Al fine di garantire alle società operanti nel settore alimentare una più ampia gamma di servizi legali, il Team collabora anche con un avvocato penalista.

Sempre al fine di garantire alle società operanti nel settore alimentare una più ampia gamma di servizi, il Team collabora con un laboratorio specializzato in grado di fornire controanalisi alle competenti autorità nei tempi rapidi imposti dalle singole fattispecie, nonché collabora con StarEcotronics s.r.l. società specializzata nei controlli e negli audit in campo alimentare. 

Newsletter

Prosegue la pubblicazione dell’informativa periodica in tema di diritto degli alimenti e delle bevande a cura del Food & Beverage Team di Mondini Rusconi Studio Legale.

Detta informativa (giunta oramai al quarto anno di pubblicazione) è sempre più ricca di contenuti ed ora in un nuovo formato editoriale tale da renderla più fruibile e facilmente consultabile.

Per non perdere ogni mese le novità normative e giurisprudenziali relative alla produzione, alla distribuzione ed alla vendita di alimenti e bevande, è necessario inviare una mail a newsletter.dirittoalimentare@mondinirusconi.it riportando i dati per la fatturazione (ivi compreso il codice biunivoco).

Il costo annuale dell’abbonamento è pari a Euro 200,00 oltre IVA.

Anno IV – N. 1 Gennaio 2019

In particolare, il Team di esperti in diritto alimentare  assiste i propri clienti in materia di:

  • etichettatura
    • verifica della rispondenza delle etichette alla normativa vigente e della presenza di tutte le informazioni prescritte dalla legge (in collaborazione con ILC-Italian Labeling & Compliance s.r.l.);
    • informazioni ai consumatori in etichetta ai sensi e per gli effetti del Regolamento CE 1169/2011 (in collaborazione con ILC-Italian Labeling & Compliance s.r.l.);
    • denominazioni commerciali, denominazioni di origine ed indicazioni geografiche;
    • pretese nutrizionali e salutistiche in etichetta ai sensi e per gli effetti del Regolamento CE 1924/2006;
    • nutrient profiles;
  • packaging:
    • verifica della rispondenza dell’imballaggio alla normativa vigente;
    • smart packaging;
  • presentazione e pubblicità:
    • verifica della rispondenza della presentazione del prodotto alla normativa vigente;
    • vaglio ed approvazione degli spot pubblicitari;
    • all’analisi degli story-board ed assistenza legale in materia di pubblicità comparativa;
  • igiene e sicurezza alimentare:
    • verifica della rispondenza delle procedure aziendali alle norme ed ai regolamenti comunitari applicabili in materia di igiene, trattamento degli alimenti, tracciabilità, mantenimento della catena del freddo;
    • gestione delle procedure di allerta rapida, anche con riferimento ai rapporti con le competenti autorità italiane;
  • food business development:
    • gestione delle procedure di autorizzazione per l’immissione sul mercato di alimenti destinati ad una funzione particolare, cibi geneticamente modificati o novel food;
  • contenzioso in materia alimentare:
    • assistenza nell’ambito di procedimenti relativi a controversie commerciali in materia etichettatura;
    • assistenza nell’ambito delle azioni per risarcimento del danno da prodotto;
    • assistenza nell’ambito dei procedimenti amministrativi seguenti ai verbali di ispezione e controllo delle competenti autorità;
    • assistenza nell’ambito dei procedimenti penali (ad esempio, nella difesa da accuse di frode al commercio, trasporto di OGM, ecc.).
  • contenzioso in materia alimentare pubblicitaria:
    • assistenza nell’ambito del contenzioso che coinvolge, a volte, anche imprese alimentari nei procedimenti innanzi al Giurì di Autodisciplina Pubblicitaria o all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.
    • due diligence relativa alla food law compliance in caso di operazioni straordinarie riguardanti imprese del settore food e drink.

In primo piano: «Fatto a mano» e «artigianale»: di cosa parliamo?